Per raccontarvi nel dettaglio il significato colore blu, vi invitiamo a ragionare su un piccolo ma importante aspetto, che forse potrebbe esservi sfuggito.

A onore del vero, è sfuggito anche a noi fino a quando, dovendoci documentare sull’argomento, siamo piacevolmente finite a leggere un articolo che, pensate un po’, parla non di principi azzurri (l’azzurro in fondo è un blu de saturato) ma di principesse vestite di blu. 

Ebbene, se come noi, coglierete l’invito a riflettere sulla filmografia della Disney, scoprirete che tutte le principesse animate hanno indossato un abito pennellato di blu.

Ma il blu non è dei maschietti, così come il rosa è delle femminucce? Anni ed anni di corredini da mettere in discussione?

I tempi passano e ormai l’identità di genere è fluida anche per quanto riguarda i colori; quindi, scopriamo insieme qual è il significato del blu, ma non solo…

Significato colori: partiamo dalla base

 

Il significato colori ha a che fare con la sfera emotiva, questo è il primo assunto, se vogliamo affrontare l’argomento così come ci suggerisce la psicologia.

Che colori diversi suscitino ed attivino risposte emozionali diverse è piuttosto risaputo ed è per questo che, per esempio, la psicologia dei colori (quasi ormai una disciplina) offre i suoi “favori” anche nell’ambito del neuromarketing.

I colori come attivatori del cervello?

In parte anche…almeno per quanto riguarda la componente emozionale (stuzzicano la zona limbica, un vero e proprio quartier generale delle nostre emozioni); su quella razionale occorre forse qualcos’altro…in alcuni casi anche accenderlo!

Per usare un termine piuttosto noto, pare che ciascun colore abbia una sorta di link con alcune delle aree specifiche del suddetto cervello acceso.

E se vi dicessimo che il colore, inteso come entità concreta, in natura, non c’è e che al contrario si tratta di una specie di ricostruzione a carico della nostra materia grigia?

In altri termini, non esiste nulla che contenga intrinsecamente un colore; al contrario si tratta di onde elettromagnetiche (di lunghezza variabile) che la retina percepisce ed invia all’encefalo il quale, per dare significato al mondo, lo trasforma in colore.

Quando si dice: “vedere il mondo a colori” si dice la stessa cosa, ma in forma più poetica e lirica.

 

Cosa esprimono i colori? 

 

Cosa esprimono i colori? Secondo Max Luscher (uno psicologo svizzero) tanto per dirne una, comunicano i nostri stati d’animo, quasi come fossero quella cartina di tornasole che risponde in modo più basico o acido a seconda della sostanza con cui viene fatta reagire.

Ed in effetti di stati d’animo acidi ce ne sono parecchi…

Banalmente quindi, quando apriamo l’armadio, forse anche inconsapevolmente, osiamo o non osiamo opzionare i colori sulla base di come ci sentiamo.

Fa forse eccezione, a quella che sembra un’equazione, il nero che a prescindere dall’umore (alle stelle e non alle stalle), piace e viene scelto costantemente, per un sacco di buoni motivi.

Ma non è tutto…cosa trasmettono i colori? Benessere.

…Una risposta “secca” che probabilmente vi darebbe un sostenitore della cromoterapia, disciplina scientifica che vede il colore come un vero e proprio strumento per curare.

A questa si aggiunge, confermando però la propria precisa identità, la cromologia che osserva gli effetti dei colori proprio sulla nostra psiche e ci racconta qualcosa di interessante sulla nostra personalità.

 

Cosa rappresentano i colori 

 

E dunque parliamo di che cosa rappresentano i colori, dandovi il benvenuto nel mondo colorato, ovviamente di Hybrid, dove il blu non è solo un colore ma un’esperienza visiva che racchiude storie, emozioni e significati profondi.

Il blu e le sue sfumature, infatti, dominano non solo la nostra ultima collezione ma anche il nostro modo di percepire il mondo.

E’ un colore che evoca immagini di cielo limpido, acque calme ed in generale simboleggia la profondità anche di spirito.

Nella psicologia dei colori, il significato del colore blu è spesso associato alla calma, alla stabilità e alla serenità, perché ha il potere di calmare la mente e di offrire un senso di sicurezza e fiducia.

Vi ricordate che abbiamo aperto questo articolo invitandovi a riflettere su quello che sembra essere un vero e proprio dress code per le principesse della Disney?

Ebbene un altro messaggio, non verbale, che il blu significato racchiude ha a che fare con il “potere” nella sua accezione più positiva ovvero: il potere di fare e di essere riconosciute come dotate di una forte personalità.

Per certi aspetti inoltre rimanda alla produttività, non a caso molti abiti da lavoro sono blu; sebbene sia uno dei colori considerati freddi, (a onore del vero solo a partire dal XIX secolo, perché in epoca rinascimentale era classificato come “caldo”) il suo rimando alla spiritualità e alla stabilità è piuttosto un dato acquisito.

Inoltre, il colore blu viene considerato come il colore delle relazioni, perché simboleggia la fedeltà, la stabilità e la profondità del sentimento.

Insomma…degli sposi vestiti di blu dovrebbero fare ben sperare, circa il loro progetto di coppia e circa la loro non litigiosità, dal momento che è anche il simbolo della pace (docet il logo dell’ONU e dell’UNESCO).

Tornando per un istante a principi e principesse, si parla di “sangue blu” proprio perché richiama fortemente alla nobiltà e a quel non so che di regale.

Nella moda alcuni tipi di blu sono diventati iconici, essendosi abbinati a dei brand come Tiffany che, per esempio, fa del suo blu (che per la verità tende un po’ al verde) la sua cifra stilistica.

 

Significato colore blu: stabilmente di moda

 

Se è vero che il blu simboleggia la stabilità in molti ambiti, anche in quello della moda, questa nuance ha qualcosa da dire…

Sia nella sua versione più satura blu notte o blu navy sia nelle sue sfumature (tanto da arrivare al più tenue azzurro) comunica un messaggio chiaro ed inequivocabile di eleganza ma non solo.

La letteratura riconosce un certo “pedigree” a ben 40 sfumature non di grigio, (ormai ha fatto il suo tempo) ma di blu naturalmente.

Ora, non è nostra intenzione snocciolarle tutte ma più semplicemente ci soffermeremo su un incontrovertibile assunto: nel mondo della moda, il blu si manifesta come una vera e propria forza stilistica, versatile e intramontabile; un dettaglio blu o un look total blu, nel vostro outfit, sono una dichiarazione di magnetismo e di audacia.

Nelle collezioni, viene spesso utilizzato per creare look che trasmettono eleganza e raffinatezza, ideali sia per l’abbigliamento formale che per quello casual. È un colore che si adatta con sorprendente facilità a diversi tessuti, dalla seta al denim, rendendo ogni capo distintivo e accattivante.

Inoltre, il blu è celebre per la sua capacità di complementare altri colori, facilitando la creazione di abbinamenti armoniosi e visivamente appaganti.

Nel contesto della moda sostenibile, come quella di Hybrid, il blu assume anche un ruolo simbolico, evocando il rispetto per alcuni elementi dell’ambiente, spingendo verso una maggiore consapevolezza anche nella scelta dei materiali.

 

Colore blu significato e un po’ di mixology!

 

Abbiamo quindi compreso che il colore blu ha un significato positivo e molte doti altrettanto invidiabili.

Una tra tutte, la sua capacità di trasformare un couturier in un vero e proprio bartender capace, non tanto di mixare gli ingredienti di un cocktail, ma di miscelare il blu con altri colori, ottenendo sempre e comunque un perfetto equilibrio cromatico e di gusto (proprio come un drink ben riuscito).

Un classico è l’abbinamento con il bianco, perfetto per outfit estivi o primaverili, come in questo proposto nella nuova collezione primaverile di Hybrid.

Non meno riuscito è l’accostamento con i beige come nel modello della maglia a girocollo con motivo a righe e bordo alto con spacchetti laterali.

Il blu e il grigio formano un’accoppiata discreta ma chic, ideale per l’abbigliamento da ufficio e le occasioni formali, offrendo un’alternativa più morbida e forse meno categorica al nero.

Un esempio? Il capospalla indossato dalla nostra modella che coniuga grigio, bianco e blu! Per un tocco di vivacità, gli amanti del colore possono sperimentare:

  • accostamenti con delle tonalità pastello, come per esempio il rosa cipria o il verde acqua
  • accostamenti più audaci come con il viola, l’arancione o il giallo

Infine, l’abbinamento con il verde crea un legame con la natura, ideale per look casual che voglia trasmettere freschezza e vitalità.

Ogni combinazione con il blu permette di esplorare una diversa espressione di stile, rendendo questo colore un vero e proprio must have nel mondo della moda.

Se vuoi approfondire leggi anche il nostro articolo:” Abbinamento colori vestiti: fantasia o armocromia?”, ma se vuoi curiosare su come abbiamo interpretato il blu nella nostra collezione ci devi cliccare su!

Post a comment

Your email address will not be published.

Related Posts